1772 02 28 LLANO PACIAUDI

Sommario

28 febbraio 1772. 

Da José Agustín de Llano y de la Cuadra [Parma] a Giambattista Bodoni [Parma].

Llano convoca Paciaudi affinché si presenti al cospetto del Duca quello stesso pomeriggio.

Transcrizione

Parma, 28 febbraio 1772.
Da Don Giuseppe Agostino de Lliano viene avvisato il Padre Paciaudi che alle ore  quattro e mezza potrà egli presentarsi a Sua Altezza Reale il Signor Infante.
E si conferma chi scrive con distinta stima

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Epistolario Parmense, C. 80.

  • Descrizione

    Bifoglio di c. 236 × 185 mm. È autografa soltanto la firma.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2013d, 204-205.

  • Citazione
    Lettera da José Agustín de Llano y de la Cuadra a Paolo Maria Paciaudi del 1772-02-28, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1772-02-28-llano-paciaudi> Richiesta: 16/giu/2019].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali