1772 05 14 LLANO PACIAUDI 1

Sommario

14 maggio 1772.

Da José Agustín de Llano y de la Cuadra [Parma] a Paolo Maria Paciaudi [Parma].

Llano chiede quale sia il tipo di carta utilizzata per la stampa del primo tomo del libro di Casiri sui codici arabi escorialensi, affinché dalla Spagna venga inviato il secondo tomo su medesima carta. Lo avvisa dell’apparizione del tomo dedicato ai manoscritti greci e gli allega il Mercure nel quale viene annunciato. 

Transcrizione

Supponendosi in Spagna que a questa Reale Biblioteca siasi già spedito il primo tomo della Biblioteca Arabico Ispana Escurialense, si desidera sapere in quale carta sia il detto primo tomo stampato, per poter trasmettere il secondo della stessa qualità, facendomisi sperare vicina la spedizione altresì del primo tomo della Biblioteca greca, di cui se ne legge un estratto nel qui unito Mercurio Storico, dalla pagina 99 sino alla pagina 106.

Attenderò da Vostra Riverenza lo schiarimento che si desidera sulla prima opera per poterlo scrivere in Spagna; e nello stesso tempo potrà anche Vostra Riverenza ritornare alle mie mani il Mercurio, che le rimetto per Sua intelligenza.

Parma, 14 maggio 1772.

Giuseppe Agostino de Llano.

Padre Bibliotecario di Sua Altezza Reale.

Parma.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Epistolario Parmense, C. 80.

  • Descrizione

    Bifoglio di c. 205 × 152 mm. È autografa soltanto la firma.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2013d, 206, n. 57.

    Altra bibliografia citata Casiri 1760-1770; Iriarte 1769;
  • Citazione
    Lettera da José Agustín de Llano y de la Cuadra a Paolo Maria Paciaudi del 1772-05-14, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1772-05-14-llano-paciaudi-1> Richiesta: 25/ott/2020].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali