1772 05 14 LLANO PACIAUDI 2

Sommario

14 maggio 1772.

Da José Agustín de Llano y de la Cuadra [Parma] a Paolo Maria Paciaudi [Parma].

Llano non autorizza Paciaudi all’acquisto delle incisioni di Scutellari, data l’esiguità delle risorse economiche.

Transcrizione

Le circostanze del Reale Erario non permettendo l’acquisto delle stampe di ragione della casa Scutellari, si potrà lasciare alla medesima tutta la libertà di farne esito ove più sarà per convenire al suo interesse. L’avviso però da Vostra Riverenza opportunamente recatomi merita sempre ogni lode, avendo Ella in tale guisa secondato quel zelo che nudrisce per tutto ciò che possa interessare la gloria di Sua Altezza Reale o il suo venerato Reale Servigio.

Parma, 14 maggio 1772.

Giuseppe Agostino de Llano.

Padre Biblioteario di Sua Altezza Reale.

Parma.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Epistolario Parmense, C. 80.

  • Descrizione

    Bifoglio di c. 205 × 152 mm. È autografa soltanto la firma.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2013d, 206, n. 57.

  • Citazione
    Lettera da José Agustín de Llano y de la Cuadra a Paolo Maria Paciaudi del 1772-05-14, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1772-05-14-llano-paciaudi-2> Richiesta: 16/giu/2019].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali