1772 05 15 LLANO PACIAUDI

Sommario

15 maggio 1772.

Da José Agustín de Llano y de la Cuadra [Parma] a Paolo Maria Paciaudi [Parma].

Llano trasmette a Paciaudi la nomina a scrivano della Real Biblioteca a favore di Giacomo Francini, in sostituzione di Leonardo Chevalier.

Transcrizione

Fatta intesa Sua Altezza Reale della capacità di cui è fornito Giacomo Francini parmigiano nello scrivere il greco, il latino, il francese e l’italiano, oltre l’abilità che possiede di disegnare e dipingere, si è degnata di sostituirlo all’impiego che dianzi copriva Leonardo Chevalier in qualità di scrittore nella sua Reale Biblioteca. Nell’avanzarne però che faccio la notizia a Vostra Riverenza mi accade ingiungerLe di dare le opportune disposizioni pel pronto suo installamento in detto impiego accordatogli dal Reale Sovrano con lo stesso soldo che godeva il detto Chevalier di £. 130 mensuali.
Parma, 15 maggio 1772.
Giuseppe Agostino de Llano.
Padre Paciaudi, Bibliotecario di Sua Altezza Reale.
Parma.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Epistolario Parmense, C. 80.

  • Descrizione

    Bifoglio di c. 205 × 152 mm. È autografa soltanto la firma.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2013d, 206, n. 57.

  • Citazione
    Lettera da José Agustín de Llano y de la Cuadra a Paolo Maria Paciaudi del 1772-05-15, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1772-05-15-llano-paciaudi> Richiesta: 28/ott/2020].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali