1782 10 01 AGÜERA PACIAUDI

Sommario

1 Ottobre 1782.

Da Benito Agüera Bustamante y Gutiérrez [Parma] a Paolo Maria Paciaudi [Parma].

Agüera dà il benvenuto a Paciaudi, di ritorno a Parma.

Transcrizione

Reverendissimo ed amavilissimo Padre Paciaudi,

Io, che mi protesto e protesterò sempre d’esser uno de’ Suoi più cordiali amici, avanzo ben volontieri le mie congratulazioni sopra il Suo felice viaggio ed arrivo costì, come spero. Accludo nello stesso tempo la lettera ch’ebbi ier l’altro da Roma.

Di qui non dirò altro senon che siamo com’Ella ci lasciò affatto affatto in tutto.

Sia persuasa che sono vero amico e che può comandarmi liveramente se Le occorre qualche cosa. Ed intanto mi rassegno con tutta la stima di Vostra Paternità Reverendissima

Parma, 1º ottobre 1782

Divotissimo ed affettissimo servidore ed amico,

Agüera.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Epistolario Parmense, C. 65.

  • Descrizione

    Bifoglio di 210 × 163 mm. Lettera autografa.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2015b, ***.

  • Citazione
    Lettera da Benito Agüera Bustamante y Gutiérrez a Paolo Maria Paciaudi del 1782-10-01, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1782-10-01-aguera-paciaudi> Richiesta: 18/ott/2019].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali