1785 08 00 BODONI LUCATELLI

Sommario

Sine notis [inizi di agosto 1785].

Da Giambattista Bodoni [Parma] a Giuseppe Lucatelli [Roma].

Bodoni si lamenta della situazione di Lucatelli e gli consiglia di non compiere atti scellerati. Gli comunica addolorato la morte del Padre Paciaudi e la caduta dello spagnolo Jerónimo Obach. Gli offre la sua casa a Parma e l’invio di denaro per intercessione di José Nicolás de Azara. Gli richiede che porti con sé il ritratto di Paciaudi.

Transcrizione

O quanto mi duole di sentirLa in agitazione ed in angustie di spirito. Prima d’indursi a far pazzie, mio carissimo Signore Giuseppe, rifletta bene che quasi tutti glia grandi e virtuosi hanno dovuto sperimentare per qualche tempo gli effetti della malvagia fortuna, che prende sempre di mira i buoni e non seconda che i minchioni. Se Ella vuol ritornare in Parma, io Le offro di buon cuore la stanza ed il letto, che ho occupato per diecisette anni, e le esibisco la frugale mia tavola che Lei conosce, lab quale, se non abbonda in vivande squisite e ricercate, ha almeno il pregio di essere cordiale e sicura.
Penso che a quest’ora Le sarà giunta l’infausta notizia della morte del mio amatissimo Padre Paciaudi, passato agli eterni riposi sotto il 2 dello stante. Saprà Ella pure che l’onoratissimo Signore Don Girolamo Obach è stato rimosso da tutti i suoi impieghi sin sotto il X di dicembre passato. Tra queste mie afflizioni ho avuto la sorte di procurare un posto sicuro nella novac regia ferma mista al mio Carlo Rinaldi, il quale già è entrato nel suo impiego, che servirà a sollevarlo dalle sue passate angustie.
Prima di mettersi in viaggio, Ella mi scriva liberamente se le occorre del denaro, che col corriere di Spagna glielo farò tenere diretto a cotesto degnissimo Signore Cavalier d’Azara, nuovo plenipotenziario di Sua Maestà Cattolica.
Si ricordi di portar seco il ritratto del dottissimo teatino, che ora piangiamo estinto, perché ho bisogno che Ella me ne faccia varie copie.

aquasi tutti gli añadido entre líneas sobre a tutti gli cancelado; antes de quasi cancela entre líneas molti     b Antes de la cancela e que se puo     c nova añadido entre líneas.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Archivio Bodoni, Minute di lettere inviate non identificabili, B. 52/4.

  • Descrizione

    Un foglio. Minuta autografa.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2015b, ***.

    Altra bibliografia citata Musiari 2000;
  • Citazione
    Lettera da Giambattista Bodoni a Giuseppe Lucatelli del 1785-08-00, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1785-08-00-bodoni-lucatelli> Richiesta: 15/nov/2019].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali