1791 11 11 CONTI BODONI

Sommario

11 novembre 1791.

Da Giambattista Conti [Lendinara] a Giambattista Bodoni [Parma].

Conti invia a Bodoni un esemplare della Faonide di Imperiali corretto dopo essersi consultato con l’autore, di stazione a Madrid.

Transcrizione

Mio padrone ed amico,

Avendo comunicato a Sua Eccellenza il Marchese D’Oyra Imperiali la di Lei intenzione, ebbi risposta da Madrid li 2 novembre scaduto, dove mi accenna alcune correzioni. Le mando, pertanto, un esemplare della Faonidecorretto nei luoghi indicati. Può Ella ben esser certa di far cosa grata al signor Marchese. Egli mi scrive che l’impressione dovrebb’essere in un libretto da mettere in tasca. Mi pare ch’Ella m’abbia detto lo stesso. Tanto meglio.

La prego di riverirmi la Signora Sua. Ed offerendomi a’ di Lei pregiati comandi mi do l’onore di confermarmi

Lendinara, 11 novembre 1791.

Suo obbedentissimo servidore ed amico,

Giovanni Battista Conti.

Rispondendo, indirizzi la lettera con soprascritto al Signor Abate Don Isidro Garcia, Ferrara.

[Sobrescrito:]a  Al celebre Signor Bodoni.
                    Con involto.
                    Parma.


a De mano de Bodoni hay bajo el sobrescrito unas anotaciones que parecen cálculos de extensión de un libro: 107+107 = pag. 217 versi 58+58 = pag. 116 Trattato pag. 10 dedica pag. 46 dedica

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Piacenza, Biblioteca Comunale Passerini Landi, Manoscritti Landi, 250.

  • Descrizione

    Bifoglio. Lettera autografa.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Altre edizioni

    Cátedra 2014a, 191, nº. XLVII.

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2014a, 118; Cátedra 2015b, ***.

    Altra bibliografia citata Faoniade 1792; Foniade 1801; Ozanam 1998;
  • Citazione
    Lettera da Giambattista Conti a Giambattista Bodoni del 1791-11-11, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1791-11-11-conti-bodoni> Richiesta: 17/nov/2019].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali