1794 09 02 BODONI SANPEDRO

Sommario

2 settembre 1794.

Da Giambattista Bodoni [Parma] a Pablo de San Pedro (Paolo di San Pietro) [Torino].

Bodoni, dopo aver comunicato a San Pietro di aver consegnato al suo destinatario Baroni la lettera aperta che gli allegava, dichiara la sua integrità e prudenza e la sua abitudine di non intervenire in questioni che non sono di sua pertinenza, e si mostra disturbato dalle raccomandazioni del suo corrispondente e non molto d’accordo con i suoi principi. Gli assicura che, se non fosse per la situazione di instabilità, avrebbe già stampato il Chisciotte, del quale era stato incaricato da un opulento uomo di commercio scozzese.

Transcrizione

S. Pietro.

Cortese com’Ella è per indole generosa e pera animo ben fatto, spero non vorrà dinegarmi benevol compatimento se sino ad oggi, per motivo delle mie mai interrotte occupazioni, ho dovuto protrarre la convenevole risposta all’ossequiatissimo suo foglio del 20 scaduto agosto. Non ho, però, ommesso di secondare le di Lei premure, consegnando senza dilazione in proprie mani alb noto soggetto la lettera que volle accludermi aperta, acciò giungesse sicura al suo destino.

Permetta ora, o Signore, che io Le parli con quella franchezza ed apertura di cuore, che è in me ingenita, ec che forma il mio caratteristico distintivo. Sappia, dunqued, che io ho sempre avuto per massima costante e per canone invariabile di non mai ingerirmi in qualunque affare estraneoe al mio attuale impiego, e che non abbiaf relazione coll’arte che professo; eg perciò perderà il tempo e la fatica chiunque voglia arrogarsi il diritto di porgermi dei consigli intorno a cose che possonoh riescirmi fastidiose ed inutili, anziché soleticare la mia gloria, il mio interesse, ed il mio amor proprio. Quando si ha varcato il X lustro, se non si è acquistata quella dose di prudenzial contegno indispensabilei a chi da gran tempo vive alla corte, convien supporre che se ne abbia almeno almeno qualche drama per condursik nel gran mondo. Laonde qualunque suo soggerimento essendo intempestivol ed inutile per me, che mi pregio di essere onesto a tutte provem, La prego riserbare a miglior uopo e con tutt’altri i consigli che suppone di essere in grado di porgermi e de’ quali io sono più che persuaso di nonn abbisognar in alcun conto.

Senza l’attuale sconvolgimento bellicoso d’Europa io avrei già forse intrapresa l’edizione del D. Quichotte, che un opulentissimo e colto cavaliere scozzese mi avea impegnato d’eseguire. Se Dio misericordioso e grande vorrà dare pace e tranquillità dopo tanti anni di stragi e di rapine, non dispero che abbia ad ottenere il suo efetto la progettata impressione.

Io Le son grato per tutto ciò che le piacque di aggiungermi sulle novità correnti. En disposto ai vostri savi comandi passo a protestarmi colla più verace stima e sincera osservanza

 


 

aper corregido sobre di     bHabía escrito alle y corrige.     cche... e añadido entre líneas.     dSappia dunque añadido entre líneas.     eAntes de estraneo cancela alle     fal mio... abbia añadido entre líneas sobre un fragmento cancelado que no alcanzo a leer.     gAntes de e cancela seis palabras que no alcanzo a leer.     hHabía escrito mi sono y corrige en possono     iindispensabile añadido entre líneas sobre nescessario cancelado.     kcondursi añadido entre líneas sobre esistere cancelado.     lintempestivo añadido entre líneas sobre infruttuoso cancelado.     mche mi... prove añadido entre líneas.     nsuppone... non añadido entre líneas sobre gratuitamente mi porge, e de’ quali non cancelado.     oAntes de e cancela varias palabras que no alcanzo a leer.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Archivio Bodoni, Minute di lettere inviate non identificabili, B. 52/2.

  • Descrizione

    Un foglio di 220 × 185 mm. Minuta autografa.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2013a, 40-42.

  • Citazione
    Lettera da Giambattista Bodoni a Pablo de San Pedro del 1794-09-02, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1794-09-02-bodoni-sanpedro> Richiesta: 19/ott/2019].
    Cita questo documento

Note

Questa lettera è in risposta alla missiva di San Pietro del 20 agosto 1794.

Scannerizzazioni degli originali