1796 05 17 BODONI APONTE

Sommario

17 maggio 1796.

Da Giambattista Bodoni [Parma] a Manuel María Rodríguez Aponte [Bologna].

Bodoni riferisce di aver ricevuto le prove corrette del Trifiodoro e gli comunica che ha inviato nella stessa data un paio di prove distinte delle due prime pagine de La comedia nueva, rimanendo in attesa della decisione su quale dei due caratteri si utilizzerà per la sua stampa.

Transcrizione

Pregiatissimo Signor Don Emmanuele,

Parma, 17 maggio 1796.

Col corriere d’oggi ho ricevuto le stampe corrette del Trifidoro, e vivamente La ringrazio per l’attenzione con cui si è compiacciuta di rivederle, ben persuaso della Sua gentilezza in favorirmi.

Oggi, parimenti, spedisco a codesto degnissimo Signor Rettore del Collegio di Spagna due varie prove delle prime due pagine della consaputa commedia, e attenderò la decisione del medesimo per dar mano con opera incessante all’esseguimento di essa.

SiaLe buon grado il porgere affettuosi saluti alla esimia signora Clotilde per parte mia e della mia dolce Consorte, la quale rinnova a Lei singolarmente i sentimenti della sua stima, mentr’io con eguali me le protesto immutabilmente

­

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblitoeca Palatina, Archivio Bodoni, Minute di lettere inviate, B 42/84 [atrib. Marqués de Brandom].

  • Descrizione

    Un foglio di 245 × 180 mm. Minuta autografa.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Altre edizioni

    Cátedra 2010, 191, nº. 5.

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2010 , 53-108; Cátedra 2013a, 131-178 (versión pf), §II-3 a §II-84 (versión epub).

    Altra bibliografia citata Comedia nueva 1796; Tryphiodoros 1796;
  • Citazione
    Lettera da Giambattista Bodoni a Manuel María Rodríguez Aponte del 1796-05-17, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1796-05-17-bodoni-aponte?id=19> Richiesta: 15/nov/2019].
    Cita questo documento

Note

Bodoni scriverà nella stessa data e negli stessi termini a Simón Rodríguez Laso, nonostante Cátedra 2010 abbia proposto come destinatario l’autore de La comedia nueva, Fernández de Moratín. A questa lettera, a Rodríguez Laso risponderà anche Aponte in suo nome il giorno seguente, il 18 maggio 1796.

Scannerizzazioni degli originali