1796 07 11 APONTE BODONI

Sommario

11 luglio 1796.

Da Manuel María Rodríguez Aponte [Bologna] a Giambattista Bodoni [Parma].

Rodríguez Aponte richiede, a nome di Fernández de Moratín, il quale si dimostra soddisfatto dei risultati, che si inviino a Bologna esemplari del La comedia nueva rliegati seguendo le indicazioni che gli vengono indicate, lasciando i restanti a Parma a disposizione dell’autore.

Transcrizione

Pregiatissimo Signor Don Giambattista,

L’Autore resta contento dell’edizione, come sembra giusto, e solamente desidera che la lisciatura delle pagine sia perfetta, soffrendo la carta, a quel che pensa, una maggiore pressione del cilindro. Egli voleva scrivere, ma, non potendo farlo in questo corso di posta, dice il farà nel venturo. Ha bisogno, segue, di cinquanta esemplari, che bramerebbe avere quanto prima, e sono nella forma seguente: 

Oltre i due già ricevuti qui, altri due, che saranno da Lei a nome suo consegnati costì in Parma al Signor Ministro, e a Don Andrés 4

Altri quattro legati in marrochino all’inglese colla maggior eleganza 4.

Ed i quaranta due restanti legati alla rustica in semplice carta colorata, ma forte assai senza cartoncino dentro  42.

Che fanno li detti    50. 

Onde, computati già i due messi, restano soli quaranta otto, e di questi ancor sottratti quei due che devono restare in Parma, restano 46 da mandare. I ducento cinquanta esemplari restanti ella li lasciarà in fogli, senza legatura veruna, e si servirà di metterli ben accomodati in cassa, la quale riterrà presso di sé fino a nuovo avviso dell’Autore.

Io mi rinuovo con tutto l’affetto e schiettezza di cuore di Vostra Signoria Illustrissima

Bologna, 11 luglio 1796.

Divotissimo obbligatissimo servidore ed amico

Emmanuele Maria Aponte.

 

[Sobrescrito:]    All’Illustrissimo Signore Signore Padrone Colendissimo
                     il Signor Don Giambattista Bodoni
                     Tipografo di Camera di S. M. C., etc.
                     Parma.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Archivio Bodoni, Lettere ricevute, C. 27.

  • Descrizione

    Bifoglio di 232 × 167 mm. Lettera autografa. Soprascritta.

  • Edizione

    Pedro M. Cátedra

  • Altre edizioni

    Cátedra 2010, 215-216, nº. 20.

  • Bibliografia specifica

    Cátedra 2010 , 53-108; Cátedra 2013a, 131-178 (versión pdf), §II-3 a §II-84 (versión epub).

    Altra bibliografia citata Cátedra 2012; Cátedra 2012b; Comedia nueva 1796;
  • Citazione
    Lettera da Manuel María Rodríguez Aponte a Giambattista Bodoni del 1796-07-11, ed. Pedro M. Cátedra, nella Biblioteca Bodoni [<http://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1796-07-11-aponte-bodoni> Richiesta: 13/ott/2019].
    Cita questo documento

Note

Questa lettara è risposta a quella di Bodoni di 8 luglio di 1796.

Scannerizzazioni degli originali