1786 01 03 REQUENO HANDWERK

Summary

3 January 1786.

From Vicente Requeno y Vives [Bologna] to Hans Georg Handwerk [Parma].

Requeno sends Handwerk, the Accountant of the Stamperia Reale at Parma, some gatherings of his Saggi. As he has nobody in Bologna to help him correct copy, he hands over the responsibility to canon Turriani, who is supervising the edition in Parma. He is making progress with the second volume, but is waiting to examine Tommaselli’s work because he hears that it questions his conclusions.

Transcription

Illustrissimo Signor Giovanni Giorgio Handwerck, Padrome mio Colendissimo,

Collo straordinario di Napoli oggi rimando a Vostra Signoria Illustrissima il pacchetto co’ due quinternetti del 2º. Saggio corretti, e unitamente la conclusione del 1º. tomo che mancava.

L’essere io ancora forestiere in Bologna e non avere per consequenza quelle conoscenze in paese richieste per trovare molti revisori de’ miei manoscritti farà che talvolta abbiano qualche picciolo fallo. Mi raccomando perciò al revisore della ri[s]tampa, al garbatissimo Signor Canonico Turriani, e che faccia con libertà.

Il Signor Giuseppe Molini mi diede ieria l’altro le mostre mandategli da Parma, mostre di carteb e di caratteri. Lasciò inoltre al mio arbitrio la scelta di quella carta e di quel carattere che più mi piacessero. Io restai obbligato di tanta gentilezza. Io ho scelto col parere de’ pratici amici, ma voglio sentire il giudizio del Signor Canonico Turriani, ac cui mando una lettera entroe questo pacchetto che Vostra Signoria Illustrissima mi farà la grazia di farla arrivare alle di lui mani.

Il 2º. tomo è già terminato. Mi manca solamente ricopiarlo in buon carateree. Non posso dire a Vostra Signoria Illustrissima quanti quinterni abbia d’aver ilf mio scritto, perché non so se sarà bisogno di qualche risposta a un Signor Tomaseli veronese, che m’avisano hag egli stampato varie acuse contro la dottrinah de’ Saggi in un libro della cerografia antica. Dio buono! Sbrigheremo subito per quanto credo. Per me non si ritarderà, se m’assiste il Cielo colla solita salute, la ristampa. La prego a farlai intraprendere a’ suoi oficiali con amore.

Io con tutto il mio senza cerimonia sono di Lei divotissimo obbedentissimo servidore,

Vicenzo Requeno.

Bologna, 3 gennaio, 1786.

 

[Sobrescrito:]     A Monsieur
                      Monsieur Handwerk.


aHabía escrito gieri y corrige.      bHabía escrito carta y corrige.     cHabía escrito per y corrige.     dHabía escrito in y corrige.     eHabía escrito caractere y corrige.     fTras de abbia había escrito il mio y corrige, añadiendo d’aver entre líneas.     gHabía escrito aver y corrige.     hHabía escrito doctrina y corrige.     i farla añadido entre líneas.

Editor notes

Documentary and bibliographic data

  • Location

    Modena, Biblioteca Estense Universitaria, Autografoteca Campori, Requeno, 5-6. 

  • Description

    Sheet consisting of 2 ff., 223 × 170 mm. Autograph letter. Address.

  • Edition

    Pedro M. Cátedra

  • Further bibliography cited Astorgano Abajo 2013a; Requeno 1787; Servolini 1960; Tommaselli 1785;
  • Citation
    Letter from Vicente Requeno y Vives to Hans Georg Handwerk in 1786-01-03, ed. Pedro M. Cátedra, in Bodoni Library [<https://bibliotecabodoni.net/en/letter/1786-01-03-requeno-handwerk> Requested: Dec 7, 2021].
    Cite this document

Digitalization of the original documents