1791 04 00 AZARA BODONI

Summary

S. n. [Roma, antes del 27 de abril de 1791]. De José Nicolás de Azara [Roma] a Giambattista Bodoni [Parma].

Azara disuade a Bodoni de introducir ilustraciones u ornatos en las Opera de Horacio, puesto que desea una edición bella por su pureza tipográfica. Anuncia el próximo envío de pergaminos y también de la vida del poeta, que se antepondrá a sus versos. Supone que las princesas francesas han estado de visita en Parma e informa, por lo que a Roma se refiere, de la venida de los Reyes de Nápoles. Confiesa que ha ya predispuesto a Valdeparaíso a favor de Bodoni y notifica la pérdida del Ministerio sufrida por Bernis.

Transcription

Amico carissimo,

Per l’amor di Dio, non pensi Lei ad inbrattare il nostro Orazio con rami né ornati d’incissione, giaché tutta la bellezza ha da consistere nella tipografia e purità di testo. Oltre di che la medaglia che abbiamo di Orazio è una impostura di quelle che chiamansi contorniate, fatte secoli doppo Orazio, come quelle di Virgilio, Sallustio, ecc. riconosciute fino dai ragazzi per quello che vogliono.

Non ho mandate delle cartepecore nei giorni passati perché il rassatore Giovachino è stato molto ammallato, con tutta la sua familia. Oggi forse ne manderò alcune per finire l’Orazio. La prefazione è fatta e si manderà oggi a otto con la vita del’autore.

Loro hano avutta la visita delle Principesse francesi, che non si sarano curate di libri né di stampe. Noi le aspettiamo qui verso il 15; ed il 25 i Sovranni di Napoli, cosa che ci frastorna molto.

Io sono occupato in consolare il buon Cardinale di Bernis, al quale è stato levato il  Ministero, il Vescovato e le Abazie, e quanto avea al mondo, per non avere volsuto prestare il giuramento. Questi e molti altri guai ricadono sopra di me.

Il nostro Ministro è già prevenuto in di Lei favore doppo il suo arrivo costì.

Lei stia bene e mi creda sempre Suo,

Azara.

Ecco la prefazione, dove manca il nome del’Iani. Lei lo metta per l’essemplare che ha presso di sé, che quello di Garampi non l’ho alla mano.

Editor notes

Documentary and bibliographic data

  • Location

    Parma, Biblioteca Palatina, Archivio Bodoni, Lettere ricevute, C. 29, 137.

  • Description

    Pliego de 2 h. de 230 × 185 mm. Autógrafa.

  • Edition

    Noelia López Souto

  • Other editions

    Ciavarella 1979, II, 35.

  • Further bibliography cited Amat & Prevost 1951-1954; Del Buono & Pasqualigo 1735; Gazzetta Universale 1791; Hoefer 1852-1866; Horatius 1791; Iani 1778; López Souto 2018d; Riccomini 2003;
  • Citation
    Letter from José Nicolás de Azara to Giambattista Bodoni in 1791-04-00, ed. Noelia López Souto, in Bodoni Library [<https://bibliotecabodoni.net/en/letter/1791-04-00-azara-bodoni> Requested: Jun 24, 2021].
    Cite this document

Nota bene

La presente, por su contenido, ha de ser anterior a 1791-IV-27 y, considerando el día habitual de los correos de Roma a Parma, podría fecharse o bien el miércoles 6 o bien el miércoles 13 de abril de 1791.

Digitalization of the original documents