1789 11 11 AZARA BODONI

Sommario

Roma, 11 de noviembre de 1789.

De José Nicolás de Azara [Roma] a Giambattista Bodoni [Parma].

Azara le transmite a Bodoni las buenas palabras que le ha dedicado la princesa Santa Croce, encantada de su visita a Parma. Acusa recibo de ejemplares de las dos ediciones italianas del Elogio funebre, que afirma distribuir entre sus amigos. Por lo que se refiere al Horacio, reitera que Bodoni debe seguir la edición de Talbot o de Iani, de la cual recibió una copia prestada por el cardenal Garampi.

Transcrizione

Roma, 11 novembre 89.

Amico mio stimatissimo,

Non rispossi a Lei la settimana scorsa perché arrivò il corriere tardi e perché le mie forze non uguagliano la volontà.

La Principessa Santa Croce, che arrivò qui sabbatto come un corriere a rischio di rompersi il collo, mi ha dato delle nuove di Lei e di quanto la favori costì nel corto tempo che vi si trattene. Il fatto si è che questa Signora si mostra molto contenta di Lei.

Ho ricevutti per vari corrieri consecutivi molti essemplari delle due orazioni italiane e ne rendo a Lei infinite grazie. Le vado distribuendo fra gli amici che sanno stimare dovutamente le bellezze tipografiche.

Riguardo al’Orazio, ho detto quanto potevo dire. Tanto il testo del Talbot quanto quello del’Iani mi paiono eccellenti. Io credevo che Lei avesse già in mano il primo, ma vedo che ancora non è arrivato. Facia Lei diligenze perché venga presto, perché io non ho che i due tomi delle odi prestatatimi dal Cardinale Garampi.

I miei ochi non vano bene e mi travagliano molto. Lo scrivere mi stanca meno che il leggere, ma il peggio di tutto è che la mia vista cala a gran passi.

Lei si conservi. E mi creda sempre Suo vero amico,

Azara.

Note al testo

Dati documentali e bibliografici

  • Ubicazione

    Parma, Biblioteca Palatina, Archivio Bodoni, Lettere ricevute, C. 28, 226.

  • Descrizione

    Pliego de 2 h. de 230 × 185 mm. Autógrafa.

  • Edizione

    Noelia López Souto

  • Altre edizioni

    Ciavarella 1979, II, 25-26.

  • Altra bibliografia citata Azara 1789b; Azara 1789c; Horatius 1791; Iani 1778; López Souto 2018d; Talbot 1702;
  • Citazione
    Lettera da José Nicolás de Azara a Giambattista Bodoni del 1789-11-11, ed. Noelia López Souto, nella Biblioteca Bodoni [<https://bibliotecabodoni.net/it/lettera/1789-11-11-azara-bodoni> Richiesta: 26/set/2022].
    Cita questo documento

Scannerizzazioni degli originali